La ricerca, svolta da Talent Garden, ha messo in evidenza gli hashtag e dunque le parole chiave più usate dalla comunità tech italiana nel 2017. Ci sono state conferme ma anche molte novità.

 

La metodologia della ricerca ha innanzitutto preso in considerazione i tweet pubblicati dagli e-magazine di riferimento evidenziandone gli hashtag più rappresentativi. Questi hashtag sono serviti per identificare le parole chiave più usate dalla comunità tech italiana nel 2017.

 

Le parole chiave

L’intelligenza artificiale è stato uno dei filoni di discussione più dibattuti dell’ultimo anno, e infatti l’AI è il tema più twittato del 2017. Seguono i dati, l’IoT, la blockchain e i bitcoin: tecnologie emergenti, che stanno ridefinendo il panorama dell’innovazione in moltissimi settori.

 

Parole chiave 2017

 

Chi twitta cosa

Il 35% delle conversazioni Twitter in tema di innovazione è fatto da donne che dimostrano maggiore propensione verso argomenti come startup e Internet of Things applicato al mondo dell’industria 4.0, tema al centro della discussione anche da parte del genere maschile. L’artificial intelligence è il tema più twittato dagli uomini mentre la data science interessa in modo trasversale entrambi i generi.

 

Le città in cui si parla d’innovazione

Anche quest’anno il premio di città dove si parla maggiormente di innovazione lo vince Milano, che con il 40% dei tweet si posiziona sul gradino più alto del podio. Seguono Roma con il 15% delle discussioni totali e Napoli (9%), che quest’anno supera Torino, posizionata al quarto posto con il 7%. Come l’anno scorso, rimangono nelle posizioni alte della classifica anche Bologna e Trieste, con una grande novità: Siracusa sale in sesta posizione.

 

Le differenze

E questi sono gli hashtag più usati nei precedenti tre anni. Tra conferme e parecchie novità rispetto a quelli del 2017.

La top 5 degli hashtag più utilizzati in questi anni:
2014: #crowdfunding #bitcoin #opendata #makers #sharingeconomy
2015: #innovazione #fintech #iot #crowdfunding #bigdata
2016: #fintech #ecommerce #iot #bigdata #bitcoin

Il report, completo in ogni suo dettaglio e gratuito, è scaricabile a questo indirizzo.

 

(Fonte: Talent Garden)