Il FinTechStage Festival 2018 esplorerà i temi della fintech, regtech, insurtech e dell’intelligenza artificiale attraverso un roadshow che toccherà Roma, Milano e Torino.

 

Il FinTechStage Festival è un’iniziativa volta a mettere in contatto i cinque componenti necessari ad ottenere un framework innovativo nel settore dei servizi finanziari: gli incumbent, gli investitori, gli imprenditori, i partner tecnologici e gli organismi regolatori.

 

L’evento (qui il sito) si svolgerà dal 7 al 10 maggio tra Roma, Milano e Torino. I temi trattati saranno in linea con l’agenda di un settore in veloce espansione: fintech, regtech, insurtech e intelligenza artificiale. L’obiettivo è quello di promuovere l’innovazione portando nello stesso luogo le esperienze degli investitori, delle start-up, dei consulenti e delle istituzioni finanziarie.

 

Un evento in crescita

Matteo Rizzi, cofondatore di FinTechStage, sottolinea: “Il Festival quest’anno sarà ancora più grande: siamo alla quarta edizione e fin dalla prima abbiamo sempre raddoppiato i numeri”.

Le tappe sono già state annunciate. Si parte a Roma il 7 maggio, ci si sposta a Milano l’8 e il 9 maggio e l’evento finale sarà a Torino il 10 maggio. L’evento sarà interamente in inglese: più della metà degli speaker sono internazionali e ci sarà una sezione interamente dedicata all’Intelligenza Artificiale.

Fare sistema

Durante il Festival verranno sviluppati temi verticali su argomenti diversi. Ci sarà una parte importante dedicata agli investor che metterà in contatto le start-up con alcuni dei gruppi più interessati a fare sistema. Altra novità è che enti, istituzioni, istituti finanziari e banche avranno la possibilità di organizzare il loro evento all’interno del Festival. L’obiettivo è far conoscere il più possibile il mondo del fintech e far capire come sta evolvendo e cambiando.

 

Alcuni nomi

Bianca Lopes, eletta da Google tra le 100 persone più influenti al mondo sul tema identità digitale, sarà sul palco del FintecStage Festival. Confermata anche la presenza dell’ex CTO di Uber Chris Valasek, Pascal Bouvier del fondo Santander InnoVentures, Patrick Maisberger di CommerzVentures e ancora Davide Serra di Algebris e Nicolas Mackel CEO di Luxembourg for Finance.

 

(Fonte: Startup Italia)